domenica 13 gennaio 2008

I conti tornano...e 2 !

http://www.repubblica.it/2008/01/sezioni/economia/conti-pubblici-66/almunia-promuove-italia/almunia-promuove-italia.html

Ecco un nuovo momento positivo per il Governo: il commissario UE J.Almunia (colui che mesi fa aveva espresso una forte perplessità per le nostre finanze, come se immaginasse già un fallimento...) si congratula per il lavoro svolto da Prodi e Padoa-Schioppa. Insomma, senza essere faziosi, potremmo dire che si tratta del miglior risultato negli ultimi anni, e se anche il FMI sarà lusinghiero nei nostri confronti, sarà meglio cominciare una campagna promozionale di noi stessi visto che queste cose si sanno poco in giro....
I dati numerici li trovate al link di cui sopra.
O al Tg1 (probabile) - Tg2 (possibile) - Tg3 (sicuro) - Tg4 (sarebbe un miracolo) - Tg5 ( chissà ) - Studio Aperto ( non credo, non è gossip )

13 commenti:

marco casatelli ha detto...

I conti tornano e i rifiuti....restano...
scusate,ma non riesco proprio a stare tranquillo. Ora direte che la destra non aveva fatto nulla e che ora la sinistra sta portando via la pattumiera con i militari...tra un anno tutto torna come oggi,ma con il silenzio di tutti questi anni della stampa.
Intanto Veltroni difende Bassolino anzichè chiederne le dimissioni,anzi qualcuno al governo dovrebbe licenziarlo e non aspettare le dimissioni!!Ma Mastella non permetterebbe il licenziamento di un mafioso. I magistrati vengono trasferiti,i mafiosi restano e anche ben saldi dichiarando"mi sento meno solo" chissà cosa intendeva. Ora lasciatemi nel mio delirio di credere nell'uguaglianza Veltroni- Berlusconi. Scusate,non riesco a stare zitto. Mi viene il vomito.

il_gambi ha detto...

Ti rispondo per primo, perchè l'iniziativa di postare sul blog è stata mia.. ma attendo commenti anche dai miei colleghi. Premesso che il tema rifiuti non è troppo inerente alla questione conti pubblici, è più che logico parlarne insieme. La problematica dei rifiuti non riguarda Bassolino ma una intera regione: comprendo la necessità di attribuire responsabilità, ma non credo che sollevare Bassolino risolva alcunchè. Forse però i Governi precedenti potevano intervenire meglio sull'emergenza e non lasciare in mano alla criminalità ed allo scarso senso civivo una situazione che prima o poi doveva esplodere. Io non sono il difensore di Bassolino, ma credo che un'accusa di mafia sia troppo grave perchè si possa prescindere da opportune verifiche: io sarei più prudente in questo senso.
E in ogni caso, su questo punto, non sono con te, ma con i cittadini campani onesti, che meritano più attenzione da parte dei loro amministratori!
Tornando al tema Silvio/Walter, io credo che i Governi di centrosinistra devono la loro credibilità economicofinanziaria internazionale a questi risultati. Se Prodi riuscirà a trovare un equilibrio tra controllo della spesa e welfare si potrà presto ottenere quella marcia in più che per l'Italia significherebbe competitività e crescita. Riprendere il nostro posto nel mercato è prioritario: se ci siamo allontanati (e a farne le spese siamo tutti, indipendentemente dal censo) è stato grazie a chi dei conti pubblici ha avuto poca considerazione, fingendo che un'economia creativa (in tempi duri) procurasse un miracolo! Invece ecco il buco e quelli che lo devono coprire. A fatica, tra le polemiche, bisogna seguire la strada tracciata. A presto, scrivici ancora!

StefCol ha detto...

Mi limito ad osservare che sulla gestione rifiuti la giunta Bassolino ha dimostrato di non esere all'altezza. La delusione è grande.
Non dico che in 6/7 anni di gestione si risolve il problema ma almeno imprimere una svolta si.
Poi è da capire quanta sia la volontà della popolazione napoletana a intraprendere un percorso virtuoso.
I numeri positivi in lombardia sulla raccolta rifiuti credo li si otterrebbe anche se ci fosse qualcuno d'altro al posto di Formigoni.
C'è sempre una difficoltà a farsi un'idea chiara tramite i media, anche se in questo caso le immagini parlano chiaro !!!.
Per il resto faccio un po fatica a seguire la parte finale dell'intervento di Casatelli.

Stefano Cuch ha detto...

Come già detto dal buon Gambi, qui si tratta di commentare il post inerente ai buoni risultati in termini economici.. tutto qui...
Dare del mafioso a Bassolino e' proprio una stupidità da bar dello sport...
E' vero che ha fallito nell'amministrare l'emergenza rifiuti dal 2000 ad oggi ma non dimentichiamoci che questo e' un problema che ci si porta da diversi decenni...
Penso che vi ricordate il brutto periodo degli anni 70 dove centinaia di migliaia di italiani vennero vaccinati contro il colera..
Io sono per le critiche costruttive e non urlate, magari usando anche del sarcasmo come molti di voi hanno potuto constatare nei miei precedenti post.
Ah dimenticavo...non vedere la differenza tra la politica Veltroniana e Berlusconiana e' da veri miopi della politica o peggio ancora di una scarsissima conoscenza di base della politica stessa.
Fare politica significa portare quei valori a cui ognuno di noi crede, significa fare mediazione culturale, significa prestarsi per il bene comune....
Urlare ed inveire sono sintomi di una certa elementarità o di una certa inesperienza sindacale/politica a cui il sottoscritto non ha mai dato importanza non darà mai seguito.
Stefano Cuch

marco casatelli ha detto...

Mi spiego meglio sulla questione della mafia. Leggendo il libro Gomorra in particolare,ma anche in rete e anche nei tg di questi giorni vengono esplicitati i meccanismi di guadagno del sistema mafioso sulla questione rifiuti in campania(e non solo),in particolare sul guadagno che ricavano del trasporto e senza raccolta differenziata. Premetto che definire Bassolino mafioso è errato chiedo scusa perchè giustamente bisogna dimostrarlo prima in tribunale,ma credo altrettanto che il "non eseguire provvedimenti" per eliminare i guadagni denunciati ormai della mafia, fa di te una persona poco affidabile. Insomma è come sapere che il tuo vicino di casa ruba negli appartamenti,ma fino a che non ruba nel tuo fai finta che non succeda nulla. Spero di essermi spiegato. I cittadini hanno sicuramente delle colpe,ma attenzione che se il mio comune non provvede a darmi tutti gli strumenti necessari per effettuare la raccolta differenziata io non posso inventarmeli. E poi non osanniamo i termovalorizzatori. Il 25 gennaio vi invito a Mesero,ci sarà PAUL CONNECT, PROFESSORE DI CHIMICA ALLA ST LAWRENCE UNIVERSITY che ci spiega finta soluzione del termovalorizzatore e la reale soluzione che è solo riciclare. Trovate info su molti meetup e in google e youtube. Ho eccesivo entusiasmo e a volte mi spiego un pò contorto;)

marco casatelli ha detto...

p.s. mi scuso se non c'entrava con il post!

marco casatelli ha detto...

Sai Cuch,sono giovane...ho ancora molto da imparare dai politici sia sui contenuti che sui modi. E poi sono più da bar, che da comode poltrone pubbliche.

il_gambi ha detto...

Interessante la soluzione del problema rifiuti: il riciclaggio. Effettivamente oltre al Prof. Connect (nomen omen, dev'essere uno "connesso") ci sono molti altri a pensarla così. Del resto il 90% dei rifiuti è riciclabile, quindi... io sono per un graduale percorso trasformativo dei programmi di smaltimento. Es. Oggi ho 10 tonnellate e ne riciclo 2: per smaltire gli altri 8 ho bisogno di spazio e poco tempo. Domani ho 10 tonnellate e ne riciclo 8 perchè ho quintuplicato la raccolta differenziata. Ridurrò il numero di termovalorizzatori e investirò maggiormente in nuove tecnologie (trasferendo magari i lavoratori ad una nuova area produttiva). E' un ciclo no? Speriamo succeda anche per i combustibili..... che sogno!

Stefano Cuch ha detto...

Mi spiace Marco ma non frequento poltrone pubbliche...
E poi non se vuoi veramente governare il cambiamento, prima o poi le comodissime poltrone pubbliche bisognerà frequentarle...
Ah dimenticavo...c'e' sempre un inizio per imparare...
Un po' di ossa me le sono fatte per oltre 5 anni come rappresentante RSU/RSA all'interno della O.S. CGIL..
Pure io ho toccato con mano le varie problematiche della gente e conosco benissimo l'umore dei tanti lavoratori che non riescono sempre piu' spesso ad arrivare alla fine del mese.
Saluti..
Stefano Cuch

il_gambi ha detto...

Propongo di continuare la discussione... sul prossimo post !

Franz ha detto...

Beh, sulla questione rifiuti potremmo continuare anche sul post precedente, quello che riporta la difesa di Pecoraro Scanio da parte di Beppe Grillo.
Ciò detto, Gambi a me non sembra che si possa difendere Bassolino argomentando che le sue dimissioni non risolverebbero il problema. Mi pare infatti che il suo permanere non sia stato produttivo.
Non amo i processi di piazza, e non lo accuserò di collusione con la mafia. Ma posso dire che ha dimostrato la capacità di anticipare e governare un fenomeno?

marco casatelli ha detto...

Sentite,non so dove postarlo se su questo nuovo o su quello vecchio. Comunque volevo solo dire a Cuch che non ho detto che lui siede su comode poltrone,ho detto che io non ho un linguaggio tecnico da politico. Sono ignorante in questo senso,ma non ho definito nessuno (da bar o altro) di coloro che hanno scritto sul blog per le loro idee visto che non li conosco. Perdete punti così:) Mi sono limitato a dare pareri su personaggi pubblici. Tra l'altro ho letto solo ora dell'articolo di grillo di qualche giorno fa che si intitola "Veltrusconi"...;)
Rispondo sempre a Cuch che non è mia intenzione sedere su poltrone pubbliche. La democrazia è del popolo,non di chi(almeno in teoria) dovrebbe rappresentarlo. Ed io è certo che rimango da questa parte del muro. Comunque mi fa piacere abbiate apprezzato paul connect. Noi andiamo a sentirlo!
Sono d'accordo con il gambi sul cambiamento graduale,ma il problema è che con il "energia cip6"(IN PRATICA LO STATO PAGA PER OGNI TOT DI ENERGIA OTTENUTA TRAMITE LA COMBUSTIONE DEI RIFIUTI) lo stato incentiva i termovalorizzatori e non il riciclaggio. Negli altri paesi europei i termovalorizzatori stanno sparendo e in Italia stanno accrescendo.

il_gambi ha detto...

Su Bassolino: la difesa da accuse di Mafia è stata un'iniziativa comprensibile e anche un pò dettata dalla stima che ho sempre avuto nei suoi confronti, non lo posso pensare come colluso. Nessuna difesa sull'operato sulla base della invariabilità della situazione, beh... a dir la verità nessuna difesa sulla base di alcunchè.. se fosse una squadra di calcio, l'Amministrazione della Campania giocherebbe scoperta dietro....

Come vincere a Carate?